C’è chi la chiama “fresella” e chi “frisella”, ma anche “frisedda”, “friso”, “friseddha”, “spaccatella”. In Puglia le chiamano friselle, in Campania freselle. Possiamo pensare ad una ricetta per farla in modo originale: per esempio al cucchiaio con le nostre buonissime Olive di Cerignola, guanciale e mentuccia. Ci avevate mai pensato? Diventa così uno stuzzichino salato facile e veloce per un aperitivo o apericena.


TEMPO
0015 h
DIFFICOLTÀ
bassa
TIPO
Aperitivi
SVILUPPO
4persone



LA PREPARAZIONE

Prendere le freselle frantumarle all’interno di un contenitore, bagnarle con acqua, girare bene il tutto, dopo che le freselle si sono ammorbidite, aggiungere un pò di aceto bianco e di olio extra vergine, mescolare l’insieme e lasciar riposare per 10 minuti.
Nel frattempo, prendere il guanciale accuratamente tagliato a fettine fine e senza nessuna aggiunta di olio porle su una padella e farle rosolare, quindi toglierle dal fuoco.
A questo punto, adagiare su un cucchiaio una porzione di freselle sovrapponendo il guanciale e decorare con Olive Bella di Cerignola tagliate a fettine e foglie di mentuccia romana.

Scopri le RICETTE

Newsletter

Newsletter

La Qualità

La Sostenibilità

Il Food blogger

Acquista Online

X