La caponata è tipica della cucina siciliana ed ha origini antiche. Si dice che il suo nome sia dovuto al pesce capone, presente in alcune versioni del piatto, soprattutto della tradizione palermitana. Esistono diversi tipi di caponata, ma qualunque siano gli ortaggi, le Olive di Castelvetrano saranno una nota di profumo e sapore per rendere più fresco il piatto.


TEMPO
0035 h
DIFFICOLTÀ
media
TIPO
Contorni
SVILUPPO
4persone



LA PREPARAZIONE

Mondare e lavare le verdure e gli ortaggi, soffriggere il tutto separatamente con cotture diversificate. Sminuzzare la cipolla e lasciarla imbiondire a fiamma bassa in una padella con poco olio, aggiungere i capperi e pinoli e lasciar cuocere per 10 minuti a fiamma alta, mescolando in modo continuo. Nel frattempo lavare i pomodori, tagliateli e aggiungeteli nella padella. Cuocere ancora per venti minuti. Aggiungere il sedano, le melanzane, i peperoni precedentemente soffritti e le Olive di Castelvetrano, successivamente aggiungere lo zucchero e l’aceto di vino. Lasciare sfumare e decorare con qualche fogliolina di mentuccia o basilico. Mescolare il tutto, lasciar raffreddare prima di servire il piatto.

Scopri le RICETTE

Newsletter

Newsletter

La Qualità

La Sostenibilità

Il Food blogger

Acquista Online

X