La tartare (o tartara) è un piatto di carne bovina o equina che viene servita cruda. La sua origine è da attribuire ai Tartari, popolo turco di nomadi guerrieri, che aveva l’esigenza di consumare pasti veloci. Questa modalità di consumo della carne si diffuse fino a diventare il piatto internazionale che è oggi. In questa ricetta proponiamo la tartare in abbinamento a burrata, bottarga, puntarelle e le nostre buonissime Olive Giganti per un secondo piatto semplice e sfizioso.


TEMPO
0020 h
DIFFICOLTÀ
media
TIPO
Secondi piatti
SVILUPPO
4persone



LA PREPARAZIONE

Mondare e lavare le puntarelle, immergerle per 60 minuti in acqua fredda..
Tagliare e battere a coltello il filetto, condire con olio extra vergine di oliva, sale e pepe.
Prendere le Olive Verdi denocciolate Giganti e tagliarle in quattro parti .
Munirsi di un coppa pasta e posizionarlo al centro del piatto di portata, posizionare la burrata dopo il filetto battuto e condito aggiungendo un pizzico di bottarga.
Togliere il coppasta e sovrapporre le puntarelle.
Decorare il perimetro della composizione posizionandole in verticale due tre pezzettini di olive nel piatto. Spolverare con bottarga e servire.

Scopri le RICETTE

Newsletter

Newsletter

La Qualità

La Sostenibilità

Il Food blogger

Acquista Online

X